L’arte (2)

oscar wilde 2“L’arte comincia con la decorazione astratta, con opere puramente fantasiose e piacevoli trattanti quanto è irreale e inesistente. Questo è il primo stadio. Quindi la vita, affascinata da questo nuovo prodigio, domanda di essere ammessa nel cerchio incantato. L’arte prende la vita come parte del proprio materiale grezzo, la ricrea, e la rimodella in forme nuove, è assolutamente indifferenti al fatto, inventa, immagina, sogna, e mantiene fra sé stessa e la realtà la barriera impenetrabile del bello stile, del trattamento decorativo ideale.  Il terzo stadio è quando la vita ha il sopravvento, e scaccia via l’arte, nel deserto. Questa è la vera decadenza, ed è di questo che soffriamo oggi”.

“Guardare una cosa è molto diverso dal vederla. Non si vede niente finché non se ne è vista la bellezza. Allora, e soltanto allora, la  cosa comincia a esistere”.

(Oscar Wilde)
(da: “La decadenza della menzogna”)

_________________________________

Dello stesso autore:

– L’arte
– Vita nuova
– Se non avessimo amato

This entry was posted in Estratti e citazioni and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to L’arte (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE!!! COMPLETA IL CAPTCHA QUI IN BASSO PRIMA DI INVIARE IL COMMENTO: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.