Frattamaggiore, 28-11-09

frattamaggioreSalve naviganti,

mi davate per dispersa, eh? E invece sono qui, di nuovo tra voi. Credo sia la prima volta che tra un post e l’altro faccio passare una settimana, ma i tanti impegni mi hanno impedito di essere qui ad aggiornare con frequenza il mio sito. Sappiate comunque che mi siete mancati! 🙂

Durante il week end scorso, per la precisione sabato 28 novembre 2009, ho partecipato ad un convegno a Frattamaggiore (Napoli). Si è trattato di un incontro con alcune classi di giovani di due licei locali, promosso da associazioni di volontariato del luogo, ma soprattutto da persone mosse dalla passione, dalla voglia di fare qualcosa per la città e ancora di più per le persone che ne fanno parte.

La dottoressa Melania Cimmino, che ho conosciuto in occasione della fiera di Pisa, mi ha voluta a questo evento, ed io sono stata davvero felice di partecipare. Attraverso le parole di vari relatori si sono affrontati argomenti importanti come la bioetica o il senso dell’essere cittadini, e sono stati proposti interessanti video per far riflettere i ragazzi. Inoltre, è stato proiettato “Bisesto”, il cortometraggio di Francesco Prisco vincitore del Giffoni 2009. Il regista è nativo proprio di Frattamaggiore, e il suo cortometraggio è bello e intenso, consiglio infatti a tutti di vederlo.

Gli organizzatori hanno cercato di muoversi tra vari argomenti trattandoli con intelligenza e capacità di sintesi per non annoiare i ragazzi (ma anche gli adulti, eh! ;-)), con la speranza di riuscire ad aiutarli a riflettere su temi importanti. Mi è sembrato di vederli molto interessati quasi per tutto il tempo, il che è un ottimo risultato, ritengo.

Nella parte finale, relativamente alla cultura e alla scrittura emotiva, sono saltata fuori io. Ho parlato ai ragazzi del libro, delle passioni in generale, della vita e di molte altre cose. Era la prima volta che parlavo in pubblico, e credo di essermela cavata… Il bello è che potrete giudicare voi stessi, visto che prestissimo pubblicherò il video dell’evento.

In ogni caso, è stata un’esperienza molto bella per me. Ringrazio ancora Melania, che spero di rivedere presto, e saluti tutti i ragazzi che mi hanno ascoltata in religioso silenzio quel sabato mattina. Spero di aver dato qualcosa ad ognuno di loro, e spero che conservino di me un bel ricordo, che abbiano capito cosa volevo dirgli e consigliargli.

Auguro a tutti loro buona fortuna per la vita che vivranno e che vivono già. Se hanno capito i miei discorsi sapranno che l’augurio migliore che posso far loro, però, è di riuscire a seguire le proprie passioni con dedizione, amore e perseveranza.

E a voi, miei affezionati visitatori, auguro una bella giornata, e vi ringrazio di seguire me e questo sito con tanta costanza. 🙂

This entry was posted in Comunicazioni ed eventi, Mestiere esordiente and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

9 Responses to Frattamaggiore, 28-11-09

  1. Già, è stato tutto molto bello!
    non sembrava fosse la prima volta che parlavi in pubblico, menomale visto che non sarà l’ultima! 😉

  2. Elena says:

    Bravissima mi sei piaciuta tantissimo

  3. ENZO says:

    Incontro Bellissimooooooooo!!!!!
    E’ stato grande. Sei stata grande…. Continua.

  4. MARIA says:

    QUESTI INCONTRI SONO L’ANIMA CHE CI FA SPERARE.
    SONO GIUSTI. HO LETTO IL TUO LIBRO. SEI BRAVA PROPRIO. CONTINUA.

  5. PENSANDO01 says:

    Mi è piaciuto tanto.
    Interessante molto. Io passo il tempo a chiedere il senso della mia vita, sentire sabato che è naturale per riappropriarsi della vita mi fa sentire meno diverso dagli altri miei coetanei.
    Grazie

  6. Matteo says:

    Ma ci siamo proprio tutti stasera?
    Anche a me è piaciuto.
    Saluti

  7. Grazie ragazzi, sono contentissima anche che siate passati di qui a dire la vostra. 😀 Spero di rivedervi, un giorno!

  8. Alessandra says:

    Ciao Chiara, purtroppo al convegno non ero presente per motivi familiari! io ne faccio parte integrante di quell’associazione e quel comitato e ‘giornalista’ de “la Rete” giornale del tutto! era presente mio fratello, studente liceale, è ha dato ottimo giudizio al tutto. è rincasato portandomi ” l’oblio della ragione” e con curiosità e gioia (per la scrittrice esodriente) l’ho letto in un giorno, sorprendente, bellissimo, brava, ti stimo molto! ho lo stesso tuo sogno, finito da poco il mio primo racconto-romanzo, e chissà magari un giorno leggerai anche tu il mio, siamo anche coetanee! 🙂 spero ci sarà occasione di un’incontro tra chi forse ad occhi nudi riesce ad scoltarsi in silenzio! un in bocca al lupo enorme!
    un abbraccio
    Alessandra

  9. Ciao Alessandra, e grazie!!! 🙂 Peccato che non eri presente, ma presto, se vorrai, potrai vedere il video di quasi tutta la parte in cui ho parlato io. Pubblicherò il link qui sul mio sito tra non molto. Ripassa a trovarmi, eh! 😀
    Ti auguro buona fortuna per il tuo sogno, e se posso aiutarti in qualche modo (con qualche consiglio o parere), scrivimi pure in privato, sono a tua disposizione.
    Grazie della stima, dei complimenti e dell'”in bocca al lupo”, ma soprattutto di aver avuto voglia di esprimere qui tutto questo.
    Ricambio l’abbraccio e spero di ritrovarti qui a commentare altri articoli. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *