Lamento

Van Gogh - Campo di grano con cipressiIl grido lascia nel vento
un’ombra di cipresso.
(Lasciatemi piangere
in questo campo).

Tutto si è rotto nel mondo.
Non resta che il silenzio.
(Lasciatemi piangere
in questo campo).

L’orizzonte senza luce
è morso dai falò.
(Vi ho già detto di lasciarmi
piangere in questo campo).

(Federico Garcia Lorca)

________________________________

Dello stesso autore:

Elegia del silenzio
Canzone d’autunno
L’ombra dell’anima mia
Indovinello della chitarra
Se le mie mani potessero sfogliare

This entry was posted in Poesie and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Lamento

  1. Roberta says:

    Bellissima questa poesia, mi fa tanto pensare ai quadri di Van Gogh, ai suoi campi arsi dal sole, all’arancio del cielo primaverile, così caldo eppure così solitario…grazie Chiara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE!!! COMPLETA IL CAPTCHA QUI IN BASSO PRIMA DI INVIARE IL COMMENTO: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.