Il gatto

GattoL’uomo vorrebbe essere uccello
il serpente vorrebbe avere le ali
il cane è un leone disorientato…
e invece il gatto
vuol essere soltanto gatto
e ogni gatto è gatto
dai baffi alla coda…
I suoi occhi gialli
hanno lasciato una scanalatura
Per gettarvi le monete della notte.

(Pablo Neruda)
__________________________

Dello stesso autore:

– Come dorme un gatto
– Ho paura
– Questa volta lasciami essere felice
Ode al gatto
Chiedo silenzio

This entry was posted in Poesie_ and tagged , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Il gatto

  1. Helmut says:

    … io invece nella mia prossima vita (nel caso che ce ne sia una) vorrei essere un gatto … 🙂

    Di nuovo un bravo Pablo Neruda!
    Un caro saluto (o meglio: un forte miao) da Bonn!

  2. Roberta says:

    Io invece vorrei essere un bassotto, di quelli con il pancione che tocca a terra 😉

  3. Molto simpatico il bassotto, però anch’io, come Helmut, vorrei essere un gatto! Beh, mi accontenterei anche di essere un qualunque altro felino, eh! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *