Epigrafe per un libro condannato

Charles Baudelaire - Le fleurs du malNon scrissi, o lettore innocente,
pacifico e buon cittadino,
per te questo mio saturnino
volume, carnale e dolente.

Se ancora non hai del sapiente
Don Satana appreso il latino,
non farti dal mio sibillino
delirio turbare la mente!

Ma leggimi e sappimi amare,
se osi nel gorgo profondo
discendere senza tremare.

O triste fratello errabondo
che cerchi il tuo cielo diletto,
compiangimi, o sii maledetto!

(Charles Baudelaire)
_______________________

Dello stesso autore:

– Le chat
– La musica
– La pipa
– I gufi
La botte dell’odio

This entry was posted in Poesie and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Epigrafe per un libro condannato

  1. ainos984 says:

    bellissimo!! non ho mai letto questo libro, ma penso lo farò presto 🙂
    com’è andata la trasferta??

    ciao 🙂

  2. Sì, è decisamente un libro da leggere.
    La trasferta è andata bene, grazie! Spero di vederti presto.
    Ciao!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE!!! COMPLETA IL CAPTCHA QUI IN BASSO PRIMA DI INVIARE IL COMMENTO: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.