Statistiche sulle letture del 2014

Libri gratisBuongiorno visitatori,
bentornati su questo blog. Il primo post dell’anno è, come da tradizione, quello sulle statistiche delle mie letture annuali. Questo è il sesto post del genere e vi offrirà, come sempre, uno sguardo aperto sulle mie letture con la solita opportunità, casomai foste esageratamente curiosi, di chiedere ulteriori statistiche.

Nel 2014 ho letto 82 libri, il che mi dice, dati i sei anni di dati, che i miei ritmi di lettura oscillano tra gli 80 e i 112 libri annuali. L’anno record è stato il 2012, con appunto 112 libri letti e il peggiore il 2013, con 80 letture. La media di libri letti al mese quest’anno è di 7.

Nel 2014 ho letto un totale di 23804 pagine, cioè una media di 1984 pagine al mese e 65 pagine al giorno.

I dati sulla nazionalità degli autori rivelano una certezza: i primi due posti sono sempre occupati da Italia e Stati Uniti. A volte primeggia uno, a volte l’altro. Anche la Gran Bretagna ha una buona posizione, ma non tutti gli anni. Gli altri paesi costituiscono sempre percentuali marginali.

Nazionalità autori:

Italia: 35%
Stati Uniti: 30%
Gran Bretagna: 23%
Francia: 4%
Russia: 2%
Marocco: 2%
Ucraina: 2%
Portogallo: 1%
Danimarca: 1%

Per quanto riguarda il genere, un dato è assolutamente lampante: i romanzi predominano con percentuali che vanno dal 56% del 2010 all’impressionante 81% del 2013. Le raccolte di racconti restano la seconda scelta, con percentuali che si aggirano intorno al 15%.

Genere:

Romanzi: 73%
Raccolte di racconti: 21%
Biografie: 4%
Poesie: 1%
Saggi: 1%

Il gradimento rivela un dato decisamente prevedibile: la percentuale maggiore se la aggiudicano i libri né belli né brutti, tutti quei libri che non dicono nulla o non sono né carne né pesce.

Altro dato che non mi stupisce: i libri “bellissimi”, quelli da cinque stelle, sono sempre più difficili da trovare, complici anche i gusti che si affinano, suppongo.

Gradimento:

***** Bellissimi 1%
**** Belli 24%
*** Così così 53%
** Brutti 16%
* Pessimi 6%

Gli autori letti sono 59, 11 in più rispetto allo scorso anno. Di questi 59, 14 li conoscevo già; i restanti 45 sono tutti autori che non avevo mai letto. Di questi 45, 13 non li leggerò mai più (una volta è bastata).

Sul totale, le riletture di quest’anno costituiscono il 14%.

I libri “dimenticati”, cioè quelli di cui pur leggendo il titolo e l’autore nella mia lista, non ricordo praticamente nulla, sono il 15%, l’8% in meno rispetto al 2013.

Per concludere, una lista dei più bei libri letti nel 2014, quelli che hanno lasciato un segno, insomma.

N.B. Le riletture sono contrassegnate da una R che precede il numero di stelle assegnate

L’ombra dello scorpione (Stephen King) R *****
Doctor Sleep (Stephen King) ****
Rose Madder (Stephen King) R ****
L’incendiaria (Stephen King) R ****
L’urlo del colibrì (Ruth Rendell) ****
Il pugnale di vetro (Ruth Rendell) ****
Ad occhi chiusi (Gianrico Carofiglio) ****
Non esiste saggezza (Gianrico Carofiglio) ****
Storie impreviste (Roald Dahl) ****
La luna e sei soldi (W. Somerset Maugham) ****
Sotto i venti di Nettuno (Fred Vargas) ****
L’uomo duplicato (José Saramago) ****
La signora delle Camelie (Alexandre Dumas figlio) R ****
La carta più alta (Marco Malvaldi) ****
Come un fiore ribelle (Jamie Ford) ****
Storie macabre (Gaston Leroux) ****
Delitto e castigo (Fedor Dostoevskij) ****
Invisible monster (Chuck Palahniuk) ****
Non buttiamoci giù (Nick Hornby) ***
Farenheit 451 (Ray Bradbury) R ***

Un grazie va ad Helmut per avermi regalato “Non esiste saggezza” e ben due grazie a Pietro per avermi consigliato “Sotto i venti di Nettuno” e “L’uomo duplicato”.

Buone letture a tutti!

________________________________________

Leggi le statistiche del 2015
Leggi le statistiche del 2013
Leggi le statistiche del 2012
Leggi le statistiche del 2011
Leggi le statistiche del 2010
Leggi le statistiche del 2009

This entry was posted in Comunicazioni ed eventi and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *