Statistiche sulle letture del 2015

libri bianco e neroBuongiorno visitatori,
seppure con alcuni giorni di ritardo ecco a voi le statistiche delle letture dell’anno appena trascorso.

Nel 2015 ho letto 93 libri, cioè una media di 8 libri al mese e 2 libri alla settimana. Ho letto un totale di 26543 pagine, cioè 2212 al mese e 73 al giorno.

I dati sulla nazionalità degli autori confermano i dati degli anni precedenti: i primi tre posti sono occupati da Stati Uniti, Italia e Gran Bretagna, anche se non sempre nello stesso ordine. Gli altri paesi costituiscono sempre percentuali marginali.

Nazionalità autori:

Stati Uniti: 36%
Gran Bretagna: 26%
Italia: 25%
Francia: 3%
Germania: 3%
Svezia: 2%
Albania: 1%
Libano: 1%
Ungheria: 1%
Scozia: 1%
Olanda: 1%

Riguardo il genere, come sempre i romanzi hanno la meglio; predominano con percentuali che vanno dal 56% del 2010 all’81% del 2013. Quest’anno sono stati il 74%. Le raccolte di racconti restano la seconda scelta, con percentuali che si aggirano intorno al 15% tutti gli anni.

Genere:

Romanzi: 74%
Raccolte di racconti: 13%
Romanzi biografici: 5%
Autobiografie: 3%
Filosofia: 2%
Opere teatrali: 1%
Diari: 1%
Romanzi epistolari: 1%

Il gradimento rivela i soliti dati: i libri “così così”, cioè fondamentalmente né belli né brutti sono in netta maggioranza, mentre i “bellissimi” rimangono una rarità. Fortunatamente quest’anno in compenso non c’è stato nemmeno un libro pessimo.

Gradimento:

***** Bellissimi: 1%
**** Belli: 18%
*** Così così: 49%
** Brutti: 32%
* Pessimi: 0%

Gli autori letti sono 57, 2 in meno rispetto allo scorso anno. Di questi 57, 22 li conoscevo già; i restanti 35 sono tutti autori che non avevo mai letto. Di questi 35, 11 non li leggerò mai più (una volta è bastata).

Le riletture di quest’anno sono il 6% del totale.

I libri “dimenticati”, cioè quelli di cui pur leggendo il titolo e l’autore nella mia lista, ricordo poco o anche nulla, sono il 16%, solo l’1% più dell’anno scorso.

Per concludere, ecco una lista dei più bei libri letti nel 2015:

N.B. Le riletture sono contrassegnate da una R che precede il numero di stelle assegnate

On writing (Stephen King) R *****
Le ceneri di Angela (Frank Mccourt) ****
Che paese, l’America (Frank Mccourt) ****
Ehi, prof! (Frank Mccourt) ****
Il talismano (Stephen King) R ****
La casa del buio (Stephen King) R ****
La zona morta (Stephen King) R ****
I tredici scalini (Ruth Rendell) ****
La notte dei due uomini (Ruth Rendell) ****
Colpa delle stelle (John Green) ****
Diario (Anna Frank) ****
Vedova per un anno (John Irving) ****
I promessi sposi (Alessandro Manzoni) ****
Atti osceni in luogo privato (Marco Missiroli) ****
La fabbrica di cioccolato (Roald Dahl) ****
Le braci (Sandor Marai) ****
Come una bestia feroce (Edward Bunker) ****
Cuore nero (Dean Koontz) ***
Sotto la pelle (Michel Faber) ***

Buone letture a tutti!

________________________________________

Leggi le statistiche del 2014
Leggi le statistiche del 2013
Leggi le statistiche del 2012
Leggi le statistiche del 2011
Leggi le statistiche del 2010
Leggi le statistiche del 2009

This entry was posted in Comunicazioni ed eventi and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *