Tag Archives: fernando pessoa

Se io…

Perdersi è cosa di tutti e di tutti i giorni; succede quando non sai bene perché ti stai affannando tanto a lavorare, mangiare, vivere un giorno che domani ricomincia simile o uguale; quando sentire raccontare di un’ingiustizia annienta la gioia, … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , | Leave a comment

Il violinista pazzo

Non fluì dalla strada del nord né dalla via del sud la sua musica selvaggia per la prima volta nel villaggio quel giorno. Egli apparve all’improvviso nel sentiero, tutti uscirono ad ascoltarlo, all’improvviso se ne andò, e invano sperarono di … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Ode alla notte

Vieni, Notte antichissima e identica, Notte Regina nata detronizzata, Notte internamente uguale al silenzio, Notte con le stelle, lustrini rapidi sul tuo vestito frangiato di Infinito. Vieni vagamente, vieni lievemente, vieni sola, solenne, con le mani cadute lungo i fianchi, … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

Sensazione

I miei pensieri sono qualcosa che la mia anima teme. Fremo per la mia allegria. A volte mi sento invadere da una vaga, fredda, triste, implacabile quasi-concupiscente spiritualità. Mi fa tutt’uno con l’erba. La mia vita sottrae colore a tutti … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , | 2 Comments

Autopsicografia

Il poeta è un fingitore. Finge così completamente che arriva a fingere che è dolore il dolore che davvero sente. E quanti leggono ciò che scrive, nel dolore letto sentono proprio non i due che egli ha provato, ma solo … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , | 4 Comments

Abdicazione

Prendimi fra le braccia, notte eterna, e chiamami tuo figlio. Io sono un re che volontariamente ha abbandonato il proprio trono di sogni e di stanchezze. La spada mia, pesante in braccia stanche, l’ho confidata a mani più virili e … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , | 3 Comments