Tag Archives: poesie d’amore

Ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , | Leave a comment

Se le mie mani potessero sfogliare

Pronuncio il tuo nome nelle notti buie, quando gli astri vanno a bere alla luna e dormono gli alberi delle foreste cupe. Ed io mi sento vuoto di passione e musica. Orologio impazzito che canta morte ore antiche. Pronuncio il … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , , | Leave a comment

Quando gli innamorati si parlano

Quando gli innamorati si parlano attraverso gli alberi e attraverso mille strade infelici, quando abbracciano l’edera come se fosse un canto, quanto trovano la grazia nelle spighe scomposte e degli alti rigogli, quando gli amanti gemono sono signori della terra … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , | Leave a comment

La terra girò per avvicinarci

La terra girò per avvicinarci girò su se stessa e dentro di noi fino ad unirci finalmente in questo sogno, come fu scritto nel Simposio. Passarono notti, nevi, solstizi; passò il tempo in minuti e millenni. Un carro che andava … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , | 2 Comments

Fino a quando girerà la terra

Lascia che ti ami fino a quando girerà la terra e gli astri inchinino i loro cranei azzurri sulla rosa dei venti. Galleggiando, a bordo di questo giorno nel quale per caso, per un istante, ci siamo destati così vicini. … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Tu

Poi sei venuta tu, e t’è bastata un’occhiata per vedere dietro quel ruggito, dietro quella corporatura, semplicemente un fanciullo. L’hai preso, hai tolto via il cuore e, così, ti ci sei messa a giocare, come una bambina con la palla. … Continue reading

Posted in Poesie | Tagged , , , | 2 Comments